10 consigli per combattere i disturbi del sonno dei bambini


sleepQuante volte vi è capitato di andare dal pediatra e di incontrare altre mamme che hanno il vostro stesso problema? Neonati che non dormono costituiscono un problema comune a molti genitori che hanno detto addio a lunghe nottate di sonno. Dormire poco e male provoca duri risvegli e scarsi livelli d’attenzione durante il giorno per tutta la famiglia.

Le cause dei disturbi del sonno di neonati e bambini

A detta degli esperti, i bambini che non dormono bene, potrebbero soffrire di disturbi del sonno. Fra le possibili cause dei disturbi del sonno, vi potrebbero essere motivazioni di ordine psicologico e fisiologico. A provocare frequenti risvegli notturni o riluttanza ad addormentarsi potrebbero essere: l’ansia da separazione, di cui soffrono i neonati dal 6° al 18° mese, o la paura del buio, come succede ai bambini più grandicelli.

Altre cause sono invece da attribuire a eventi che possono scombussolare i ritmi quotidiani: il ritorno della mamma a lavoro, l’inizio dell’asilo, l’arrivo di un fratellino/sorellina, un litigio burrascoso fra mamma e papà o un film che ha impressionato il piccolo.

Ecco alcune piccole dritte per aiutare i vostri bambini e tutta la famiglia a fare la nanna in modo sereno! Noi ne abbiamo trovato 10, voi avete altri consigli su come comportarsi per prevenire i disturbi del sonno del vostro bambino oltre a quelli che seguono?

  1. Evitate giochi troppo vivaci poco prima di andare a dormire, piuttosto preferite un bagnetto rilassante;
  2. Evitate lunghi e tardi sonnellini pomeridiani così che il bambino sia stanco ed abbia effettivamente bisogno di riposare;
  3. Selezionate accuratamente i programmi televisivi da mostrare al bambino e non lasciatelo libero di cambiare canale per evitare che assista a scene di violenza;
  4. Le discussioni in famiglia possono capitare ma cercate di non farle avvenire di fronte a vostro figlio;
  5. Durante un periodo di cambiamenti (asilo, uso del vasino, gelosia verso fratellino/sorellina, trasferimento) cercate di coccolarlo spiegandogli cosa sta succedendo, che gli volete bene e non lo abbandonerete mai;
  6. Preparatelo alla nanna ogni sera allo stesso modo creando una specie di rituale. Questo favorirà la predisposizione mentale del bambino verso la fase di addormentamento;
  7. Create un ambiente rilassante tramite una luce soffusa o luce notturna, ninne nanne per bambini o rumori bianchi;
  8. Dare al bambino un oggetto transizionale, ad esempio un peluche o una dou-dou, che aiuti ad affrontare il distacco con più serenità e che lo faccia sentire coccolato da un oggetto sostitutivo delle braccia materne;
  9. Quando il bambino ha sonno dategli il ciuccio in modo che non richieda il seno o il biberon, se non ha fame;
  10. Fategli compagnia fin quando non si addormenta o tornate di tanto in tanto in camera per mostrargli che per lui siete sempre presenti.

Sonni tranquilli con i prodotti per bambini Cloud B

Questo slideshow richiede JavaScript.

Cari genitori bisognosi di dormire, non temete, qualcuno dall’altro lato dell’Oceano Atlantico ha pensato proprio a voi e a un modo per far rilassare i vostri bambini e farli addormentare dolcemente.

Quel simpatico logo a forma di nuvoletta ravvivato dalle stelline della buona notte la dicono lunga sull’esperienza e sulla competenza di Cloud B, l’azienda statunitense che realizza oggetti progettati per far rilassare i bambini e accompagnarli dolcemente nel sonno.

La Giraffa Gentile e la simpatica pecorella Sleep Sheep, ad esempio, sono dei peluche da poter appendere al lettino culla in modo che vostro figlio possa addormentarsi cullato non da una comune ninna nanna ma da suoni della natura dall’efficace effetto calmante sia per neonati che per bambini grandicelli. È possibile selezionare inoltre il battito cardiaco, ideale per far ricordare il suono più bello che si possa sentire all’interno dell’utero materno.

Fra i più gettonati giochi per bambini vi sono peluche, si sa, ma se volete unire l’utile al dilettevole potreste acquistare la luce notturna Tartaruga Azzurra: basta un tocco per proiettare subito un cielo stellato sulle pareti e sul soffitto della cameretta. Mettetela sul comodino accanto al letto di vostro figlio, così potrà accenderla ogni volta che avrà paura del buio o stringerla semplicemente a sé per sentirsi meno solo.

Tutti i prodotti Cloud B sono stati realizzati seguendo rigidi standard qualitativi nella scelta dei componenti di peluche e luci notturne. Non solo, in fase di progettazione di giochi per bambini si avvalgono della consulenza di pediatri ed esperti del sonno e dell’infanzia per poter realizzare prodotti che siano davvero funzionali.

Cloud B è inoltre impegnato in iniziative di beneficenza per portare un sorriso anche ai bambini meno fortunati.

I fantastici prodotti per bambini Cloud B possono essere acquistati negli store delle grandi città oppure direttamente online sullo shop Apple Pie!

Buon sonnellino a tutti!

Informazioni su applepiebaby.it

Applepiebaby.it è un negozio online di prodotti americani per l’infanzia sicuri ed esclusivi che migliorano la qualità della vita dei genitori e dei bimbi fino ai 3 anni, ideali anche per regali originali ed esclusivi. Alcuni esempi: il ciuccio sempre pulito che quando cade non tocca mai il suolo perchè protetto da un guscio; l'antifurto per passeggino; il ciuccio retinato per svezzamento anti soffocamento, il cucchiaino con serbatoio per pappe fuori casa, e molti altri articoli di marchi americani che propongono oggetti e abitini allegri, dal design esclusivo, realizzati secondo i più alti standard di sicurezza ed eco-friendly. Vi aspettiamo su www.applepiebaby.it
Questa voce è stata pubblicata in Sonno e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...